Home This page in English Cette page en francais This page in Italian This page in Spanish This page in Portugues This page in Russian

Installazione

  • Come vengono gestite le licenze in caso di installazione in rete del programma?

    Nella versione di rete, al momento dell'attivazione selezionare sul server una directory per le licenze, per la quale siano disponibili le autorizzazioni di scrittura, lettura e cancellazione. Questa directory non deve trovarsi all'interno del percorso di installazione del software. All'attivazione, in questa directory viene scritta una chiave di licenza. Il percorso della directory con le licenze viene scritto sotto la voce LICDIR del file di configurazione KISSsoft. Per ogni utente registrato, all'interno di questa directory viene creato un file *.tmp, che blocca di volta in volta una licenza. La gestione licenze si basa semplicemente sulla gestione dei file, e non è necessario un processo specifico a livello del server.

  • Nel manuale d'installazione si dice che la versione in rete prevede l'utilizzo di un server. Noi vorremmo evitarlo. Cosa si può fare?

    Nel manuale d'installazione il capitolo relativo all'installazione del software su un server costituisce solo una pratica raccomandata. È possibile però optare per un'installazione su client. Se si installa un numero elevato di versioni del programma, le operazioni di manutenzione potrebbero però diventare particolarmente dispendiose. La directory con le licenze deve comunque trovarsi su un server, a cui si deve poter accedere da ogni client.

  • Con versione di rete, cosa deve essere installato sul client?

    Niente. In linea di massima si può lanciare l'eseguibile KISSsoft.exe installato su un server facendovi doppio clic sopra. È più comodo comunque creare un collegamento sul menu principale.

  • In caso di installazione in locale, occorre attivare la versione di rete su ciascun client?

    No. In caso di installazioni locali su più client, l'attivazione viene effettuata su un solo client. Su tale client, nella directory d'installazione, nel file KISS.INI viene registrata la seguente riga "LICDIR=\\SERVER\Share\Verzeichnis\KISSsoft.lic". Occorre poi copiare tale riga all'interno dei file KISS.INI degli altri client. KISSsoft provvederà quindi a individuare il file di licenza all'interno della directory con le licenze, e a lanciare l'installazione locale.

  • Non è presente nessuna licenza per lanciare la versione di KISSsoft per una postazione singola.

    Verificare che i dati cliente siano stati copiati nella directory d'installazione. In basso nella maschera principale del software deve essere visualizzato il nome della vostra azienda.

    Se viene visualizzato un messaggio d'errore relativo alla mancata installazione del driver, installare quest'ultimo a partire dalla sottodirectory dongle/matrix.

    Se si installa il software su un PC più veloce e la propria chiavetta hardware è antecedente al 2002 (scritta Activator, verde o nera), può darsi che tale chiave non funzioni più. Per i clienti che hanno sottoscritto un contratto di manutenzione, provvederemo a sostituirla gratuitamente (in assenza di contratto di manutenzione, il costo della sostituzione è di 100 EURO). Le nuove chiavi sono disponibili solo a partire dalla versione 07/2002, in caso di versioni precedenti si rende necessario un update.

  • Non è presente la licenza per lanciare il programma 3D-Viewers PARTgear.

    Avete ricevuto il file di licenza default.cli. Questo file fa parte della sottodirectory cadenas/lic. Lanciare l'eseguibile cadenas/lic/x86/licman.exe e controllare che in corrispondenza della voce Hostid Quelle sia impostata l'opzione dongle. Nel caso in cui non sia possibile attivare la dongle, installare il relativo driver sotto cadenas/lic/dongledriver.

  • KISSsoft AG - A Gleason Company | Rosengartenstrasse 4 | 8608 CH-Bubikon
    Tel: +41 55 254 20 50 | info@KISSsoft.AG | Data Protection Regulations

    Programmi di calcolo per l'industria meccanica – Progettazione, Verificazione, Ottimizzazione