Home This page in English Cette page en francais This page in Italian This page in Spanish This page in Portugues This page in Russian

Geometria

La geometria delle ruote cilindriche viene calcolata in funzione di tre diversi casi: dentatura senza gioco, scostamento superiore e scostamento inferiore. Per quanto riguarda i casi con scostamento, si tiene conto di tutte le tolleranze rilevanti. Vengono calcolati e protocollati tutti i principali diametri e angoli.

Per lo spostamento del profilo è disponibile una funzione di dimensionamento che tiene conto di diversi criteri (scorrimento equilibrato, limite di punta e limite d'interferenza di taglio, max. sicurezza del piede o dei fianchi, ecc.), anche per l'interasse. È possibile definire dentature a profilo alto e basso, utensili con protuberanze e il fianco dedendum. Per la tolleranza sono disponibili funzioni di dimensionamento sulla base di quote di controllo misurate.

Per il calcolo della geometria sono disponibili sistemi di tolleranze secondo ISO 1328, DIN 3967, DIN 58405 per gli scostamenti di spessore del dente, ISO 286, DIN ISO 2768, DIN 7168, DIN 58405 per l'interasse, sistemi qualità ISO 1328, DIN 3961-3963, AGMA 2000, AGMA 2015 e DIN 23961-23963.

Calcolo dei dati per la correzione del profilo di ruote cilindriche

A fronte dell'indicazione del carico nominale, e sulla base della deformazione dei denti e delle tolleranze di produzione, KISSsoft elabora una proposta per la spoglia di testa e di piede. Tale proposta può essere acquisita direttamente nella definizione del profilo di riferimento.

I dati integrativi del protocollo di calcolo sono:
i punti da A a E della linea di azione con le corrispondenti lunghezze dell'evolvente. Stampa dei diametri, dei raggi, delle lunghezze dell'evolvente e di rotolamento del diagramma di controllo evolventi (per la ruota e la rispettiva ruota coniugata). Indicazione dei valori di arresto secondo diversi metodi per la spoglia di testa.

Dimensionamento di dentature a profilo alto

Per le dentature a profilo alto vengono utilizzati profili di riferimento speciali caratterizzati da una maggiore altezza della testa e del piede. In base al rapporto d'azione desiderato, questa funzione di dimensionamento calcola il necessario profilo di riferimento. Questa funzione può essere inoltre attivata nell'ambito del dimensionamento di precisione dell'ingranaggio. In questo caso, per ogni soluzione fornita, il profilo di riferimento viene calcolato direttamente in modo tale da raggiungere con esattezza il rapporto d'azione nominale specificato.

Aumento dell'intervallo per gli spostamenti del profilo

Con questa opzione la larghezza di banda degli spostamenti del profilo normalmente possibili può essere sensibilmente incrementata. Ciò si rivela estremamente utile in casi specifici. Ideale per: ruote cilindriche, ruote coniche, viti senza fine, ruote ipoidi.

Geometria ingranaggi dentatura con gioco (per ruote cilindriche)
Calcolo con spostamento del profilo di fabbricazione

La geometria delle ruote cilindriche secondo DIN 3960 si basa sul calcolo della dentatura (teoretica) libera da gioco. Pertanto si definisce la somma dello spostamento del profilo delle singole ruote rispetto l'interasse. In KISSsoft si può inoltre indicare gli spostamenti del profilo indipendentemente dall'interasse. Ciò è molto utile per verificare le posizioni limite di una dentatura (gioco, ricoprimento, ecc.) a fronte di una forte variazione dell'interasse (ad es. in caso di grandi campi di tolleranza). Nei paesi anglosassoni, gli ingranaggi vengono inoltre spesso definiti direttamente con il cosiddetto spostamento del profilo di fabbricazione.

Ottimizzazione dell'interasse per uno scorrimento uniforme

Una volta definito lo spostamento del profilo di una ruota (a scelta), con questa opzione l'interasse viene calcolato in modo tale che lo scorrimento specifico della coppia di ingranaggi risulti equilibrato (per ruote cilindriche).

Rappresentazione dello scorrimento specifico

L'andamento dello scorrimento specifico (velocità di scorrimento e rotolamento) durante l'ingranamento può essere rappresentato in forma grafica.

Suggerimento di correzione della direttrice dei fianchi

In caso di correzione delle direttrici dei fianchi, la norma DIN 3990 presuppone che ciò avvenga in modo ben studiato. Grazie a questo programma integrativo, viene generata una proposta di corretto dimensionamento per la correzione delle direttici conformemente alla norma DIN 3990.

KISSsoft AG - A Gleason Company | Rosengartenstrasse 4 | 8608 CH-Bubikon
Tel: +41 55 254 20 50 | info@KISSsoft.AG | Data Protection Regulations

Programmi di calcolo per l'industria meccanica – Progettazione, Verificazione, Ottimizzazione